338 – Paolo Lazzerini

Percorsi Grafici dal 1975 al 2000

 

Dal 25 febbraio al 14 marzo 2001

Orario: Feriali: 21/23; Festivi: 10,30/12,30 – 17/19 (chiuso lun.)

Il percorso grafico di 25 anni della vita di un artista che La Soffitta ha voluto allestire nei propri locali, può essere considerato per Paolo Lazzerini una piccola Antologica, che anche se, ovviamente ridotta, presenta però incisioni e chine che partono dagli anni settanta e si estendono fino alle ultime ricerche del nuovo millennio. Segni grafici che coprono un percorso di quasi trenta anni di dedizione all’arte, come infinito ed inesauribile testamento scritto della vita di un uomo. L’osservatore attento noterà le incisioni più vecchie riportanti il segno impresso dalla stamperia dello Studio 7 Anni Settanta, il “p/g” di Parisio Ristori e Giovacchino Falciani detto Giose per gli amici, sono lastre nate sotto pulsioni interne degli umani sentimenti, ove amore e rabbia, ove odio ed oblio si fondono e si confondono nei ritorti segni calligrafici appena appena tenuti a freno da una passionalità estrema.

 

Percorsi Grafici 1975/2000

Scarica Acrobat reader

Acrobat reader

 

Lascia una risposta